Mononucleosi: che cos’è, i sintomi e la diagnosi.

mononucleosiChe cos’è.

La mononucleosi è un’infezione causata da un virus chiamato Epstein – Barr (EBV). Prende il suo nome dai due scienziati che l’hanno scoperto nel 1964 ma era già stato osservato nel 1884. Il virus della mononucleosi è della famiglia Herpesviridae. Questa patologia si caratterizza per un ingrossamento dei linfonodi nella regione del collo, delle ascelle e inguinale. I sintomi sono comuni tanto da essere scambiati con quelli dell’influenza o del raffreddore. Il soggetto affetto da mononucleosi avverte un forte senso di stanchezza e anche febbre, mal di gola faringite che si sommano a perdita di peso, milza ingrossata e sudorazione eccessiva, soprattutto di notte.

Il contagio.

Il mononucleosi contagio avviene con lo scambio di fluidi, soprattutto di saliva. Ecco il motivo del nome comune della mononucleosi, cioè malattia del bacio anche se è improprio dire che il contagio avviene solo in questo modo, al pari dell’influenza e del raffreddore, sono rischiosi anche gli starnuti che liberano nell’aria il virus, è perciò molto importante stare attenti ai luoghi molto affollati. Anche i sostegni nella metropolitana o sul tram possono rappresentare un sistema per il contagio. È meglio pulirsi sempre bene le mani e non vergognarsi a portarsi le posate da casa. Capita, infatti, che le posate e le stoviglie possano essere infette se non sono pulire bene con cicli di lavaggi ad alte temperature. Chi è affetto da mononucleosi dovrebbe stare a casa e riposare fino a quanto non passa lo stato di stanchezza tipico di questa patologia. Anche dopo la guarigione, è possibile il contagio. Anche dopo decorso il periodo, si consiglia di non baciare le altre persone, anche sulla guancia, poiché il virus della mononucleosi è ancora presente e la sua trasmissione potrebbe avvenire proprio in questo modo.

La diagnosi.

Il medico collega i sintomi e ipotizza il contagio da parte del virus della mononucleosi. Per confermare la  diagnosi sono però necessarie le analisi del sangue.

Se vuoi conoscere alti dettagli in merito a mononucleosi contagio, vai sul portale web mononucleosi.eu .

© 2023 Liceo Bramante. WP Castle Theme by Just Free Themes